ICEGAP

Sistema di Monitoraggio Celle Frigorifere per certificazione HACCP

05 slide icegap

Vista la attuale normativa HACCP e le relative difficoltà di applicazione per piccoli esercenti della ristorazione, quali ad esempio la registrazione sistematica dei delle rilevazioni delle temperature dei sistemi conservazione (frigoriferi, e o celle refrigerate) si è pensato di realizzare un sistema incorporato composto da una unità intelligente e diversi sensori ambientali da posizionarsi all’interno dei sistemi da controllare. Il sistema è in grado, una volta al giorno, di firmare digitalmente l’andamento delle temperature all’interno di detti sistemi di conservazione , garantendo cosi in modo ”super partes” la certificazione della conservazione del prodotto alimentare. Il sistema inoltre monitorando costantemente la temperatura allarma il gestore di eventuali problemi prima che si raggiungano zone critiche, permettendogli un intervento proattivo nella conservazione delle vivande.

Icegap raccoglie l’anagrafica dei vari refrigeratori da controllare, associa temperature ed eventuali anomalie costantemente e rende fruibili tali dati tramite la dashboard sul sito web protetto. In caso di guasti o anomalie il sistema provvede ad avvisare tempestivamente il gestore tramite e-mail o sms; grazie al modulo di intelligenza artificiale sarà possibile rispondere alla segnalazione indicando un’azione risolutiva ed il sistema inserirà ogni azione intrapresa nel registro delle temperature a fini statistici e di programmazione futura.

come funziona icegap

Assolutamente modulare

  • fino a 200 sonde (400 termistori) governate da una singola board
  • sistema multicentrico
    • integrazione di piu’ board per gestione multideposito
    • vista di monitoraggio complessiva su dashboard manageriale
  • possibilita’ di governare con la stessa board diversi valori ambientali
    • temperatura
    • umidita’
    • pressione
    • qualita’ dell’aria
  • “if this then that” solutions
    • progettato su piattaforma “iot” per governare sensori e attuatori
    • configurabile per attivare azioni correttive alla anomalia

Tecnicamente evoluto: proactive

  • applicazione web based
  • cloud compliant
    • memoria infinita (nessuna sovrascrizione del dato)
  • 1° applicazione “iot” (internet of things) in ambito cold chain
  • platform indepedent (e’ sufficiente un web browser)
  • sonde termiche con range -50°c +105°c
  • monitoraggio dinamico e real time
    • rete capillare di sensori integrati per un monitoraggio totale
  • dati firmati digitalmente con marca temporale
    • l’unico prodotto haccp con registro temperature valido ai fini di legge
  • frequenza radio world wide (sub ghz world wide compliant)
  • progettato wsn (wireless sensor network) 802.15.4